Ex Messina: Maiorano al Paternò, Cangemi alla Gelbison

Continua a muoversi il mercato degli ex peloritani. Traditi ritorna nel suo Lazio mentre Karel Zeman accetta la panchina del Lavello, neopromosso in serie D
26.07.2020 11:00 di Marco Boncoddo Twitter:    Vedi letture
Stefano Maiorano
Stefano Maiorano

Continuano i movimenti di mercato degli ex Messina, appetiti da diverse società di quarta serie. Si rafforza la truppa di peloritani al neopromosso Paternò: dopo le riconferme di mister Gaetano Catalano e di Totò Cocuzza, infatti, la matricola etnea ha messo sotto contratto anche Stefano Maiorano, al Messina tra il 2012 ed il 2014 e nel 2017/18. Il biondo centrocampista rimane quindi in Sicilia, dopo l’annata passata al Biancavilla.

Il classe ’96 Alessandro Cangemi, artefice della salvezza del Città di Messina nella stagione 2018/19, ha firmato con la Gelbison di Vallo della Lucania, ancora ai nastri di partenza della prossima serie D.

Torna vicino casa il capitolino Loris Traditi, che ha accettato l’offerta della Flaminia, società con sede a Civita Castellana, in provincia di Viterbo. La stagione 2018/19, passata nella società del presidente Sciotto rimane, quindi, un unicum: il centrocampista nativo di Roma, infatti, non si è mai spostato dalle regioni limitrofe alla capitale. 

Nuova panchina, infine, per Karel Zeman che, dopo l’esperienza negativa con l’Acr Messina, si è impegnato con l’Associazione sportiva Lavello, appena tornato in serie D dopo la vittoria dell’Eccellenza.