Il tecnico dell'Fc Messina, Massimo Costantino, fa il punto alla luce della pesante vittoria ottenuta di misura contro la Polispostiva Santa Maria: "Ci aspettavamo una squadra molto coperta, che avrebbe giocato sulle ripartenze. E così è stato, anzi di più. Perché stavano negli ultimi trenta metri, con due linee chiuse e non c'era la profondità per andare in mezzo al campo. Quando ti si frappongono davanti simili situazioni o fai gol con un piazzato o per un errore dell'avversario, o ancora con un tiro da fuori. E' molto difficile. Se lo avessimo fatto prima, parleremmo di un risultato diverso. Contava vincere, il numero d ireti viene dopo e la prestazione secondo me è stata di spessore"

Una partita ostica, un esame nel complesso superato, con qualche decisione del direttore di gara da rivedere: "Parlare degli arbitri non mi interessa. Marone non ha fatto una parata. Con Bianco, Bevis e Arena potevamo segnare di più. Non ci interessa: abbiamo disputato un match diverso dagli altri. Siamo stati pazienti e attenti. Verso la fine del primo tempo ci eravamo fossilizzati su un palleggio stucchevole che non mi piace assolutamente. Vedere una partita del genere è bruttissimo, anche per il pubblico, ma si doveva fare. Caballero ha fatto un lavoro grandissimo, magari poco evidente, ma molto utile. Tutto sommato ci si è espressi bene, con segnali di maturità, perché un'esperienza del genere potremmo ritrovarcela in avanti".

😍 CI PENSA CICCIO LODIIII Marzo si apre con un successo #FCMessina

Pubblicato da Football Club Messina su Domenica 7 marzo 2021


Uno sguardo alla classifica: "Noi, l'Acr e la Gelbison stiamo facendo qualcosa più degli altri. Non dobbiamo, però, giocare sperando negli errori altrui, così si spendono inutilmente energie. Noi dobbiamo pensare a vincere sempre, poi si vedrà".

Domenica, intanto, nel turno di riposo, l'Fc Messina recupererà la sfida con il Licata: "Vale tre punti come le altre, è importante e servirà un buon approccio. Sarà una gara totalmente diversa da quella odierna. Non contano i risultati recenti, perché tutti vogliono fare punti, quindi la partita va preparata bene. Hanno calciatori forti, in grado di giocare in squadre che lottano per vincere. Ci penseremo da martedì e mostreremo identica concentrazione"

Sezione: Fc Messina / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 18:14
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print