Tre 2-1 nel mercoledì dedicato ai recuperi. Stessi risultati nei tre campi ma con un peso specifico sicuramente diverso.

L’Fc Messina conosce il terzo stop stagionale allo stadio “Aci e Galatea”, subendo rimonta e sorpasso dell’Acireale, mentre il Marina di Ragusa torna al successo dopo tre gare battendo il Castrovillari. Exploit esterno del Troina che, dopo il brutto ko interno di domenica, passa di misura in casa del Santa Maria Cilento.

I giallorossi di mister Criaco (ancora in panchina al posto di Rigoli) cedono 2-1 nel big-match valido per la 12^ giornata: non basta il vantaggio dell’ex Alessandro Arena, perché nella ripresa gli acesi di Pagana ritrovano il successo con la rimonta firmata da Rizzo e Buffa, con gli ospiti che chiudono in dieci per il rosso a Domenico Marchetti.
Occasione persa per i peloritani per allungare sullo stesso Acireale e avvicinarsi ulteriormente alla vetta occupata dall’Acr Messina.

Colpi salvezza per le altre due siciliane. Il Marina di Ragusa sblocca subito il match (10^ giornata) contro il Castrovillari con il gol di Pietrangeli, quindi i calabresi pareggiano nella ripresa con il rigore di Corado, ma al 91’ è ancora Pietrangeli a siglare la persona doppietta e il gol vittoria.

L’unico successo esterno è quello del Troina, che completa il quadro dei recuperi e della 9^ giornata, battendo a domicilio il Santa Maria Cilento: dopo un palo di Neri per gli ospiti e una traversa di Maggio per i locali, gli ennesi passano alla mezz’ora con Di Grazia, ma nella ripresa i campani ristabiliscono la parità con Chiarello. Un pari che dura poco perché ci pensa Ficarrotta con un preciso diagonale a regalare tre punti d’oro al Troina.

Recuperi:
Acireale-Fc Messina 2-1
Marina di Ragusa-Castrovillari 2-1
Santa Maria Cilento-Troina 1-2

Sezione: Serie D / Data: Mer 17 febbraio 2021 alle 17:08
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print