A parlare dopo una settimana travagliata, con l'avvicendamento in panchina di Rigoli e Criaco in favore di Costantino, è il capitano Giovanni Giuffrida al termine della sfida vinta, in trasferta, con il San Luca: "Non era semplice venire qui e vincere, non perdevano dal gennaio 2018. Fanno del campo in casa la loro forza e sono molto forti sulle palle inattive. Il gruppo ha dimostrato tutto il suo valore. Sono da due anni a Messina e i principi che hanno portato presidente e società si basano essenzialmente sui rapporti umani. Si parla sempre di famiglia, dalla quale proviene lo spirito di gruppo. Ho anche una cosa personale e a nome della squadra da dire: il gruppo non si tocca. Chi ha giocato e chi era in panchina e anche chi era squalificato. Faccio i complimenti a tutti, specie a chi sta meno in campo. Solo così si centrano certe vittorie. Non ci sono solo gli undici o chi entra, ma anche ci sta fuori e soffre. Siamo trenta e faremo la guerra calcistica a tutti fino alla fine per l'Fc Messina".

I chiacchiri su chiacchiri, ma i maccarruna inchinu a panza #FCMessina

Pubblicato da Football Club Messina su Domenica 21 febbraio 2021
Sezione: Fc Messina / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 17:44 / Fonte: Fc Messina
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print