Rigoli inizia con un pari esterno. Fc Messina, 0-0 col Santa Maria Cilento

Partita con poche emozioni, decisivo il portiere giallorosso Marone con una parata straordinaria su Citro nella ripresa
18.10.2020 15:01 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Rigoli inizia con un pari esterno. Fc Messina, 0-0 col Santa Maria Cilento

Abbinare i risultati a un gioco migliore: la missione di Pino Rigoli alla guida del Football Club Messina inizia dalla trasferta dell'Antonio Carrano in casa della Polisportiva Santa Maria Cilento. Senza Barnofsky, Coria e Dambros il nuovo mister disegna un 4-3-3 in cui, davanti a Marone, opereranno Domenico Marchetti e Fissore con Aita e Ricossa terzini, a centrocampo con Giuffrida e Palma c'è Garetto, con Alessandro Marchetti che si accomoda in panchina, ma le novità principali sono in attacco: Balistreri, infatti, sarà la punta centrale con Jordan Gaspar e Carbonaro ad agire ai suoi lati. 

Tra i padroni di casa di mister Esposito, che finora hanno raccolto tre punti nelle due gare sin qui disputate, c'è tra i titolari Arcangelo Ragosta, autore sinora di una rete nel 4-0 dei suoi contro il Rotonda.

La cronaca
Primo tempo: Subito un giallo per i padroni di casa con Pastore, autore di un fallo all'interno del cerchio di centrocampo, prontamente ammonito dal signor Palmieri di Corigliano. Al 9' prima conclusione imprecisa dei padroni di casa con Ragosta che non inquadra la porta. Proteste ospiti per un atterramento ai danni di Aita al 13', giudicato fuori area mentre per i giallorossi era all'interno dei sedici metri. Squadre corte e pochi spazi non favoriscono il bel gioco. I primi venti minuti vanno via senza particolari emozioni. Rigoli prova a cambiare le cose per cercare maggiore velocità e inserisce al 26' Ebui per Gaspar: cinque under in campo per gli ospiti. Al 31' Citro di testa manda fuori ma con deviazione di un difensore, sarà corner che Marone blocca sicuro sulla battuta di Ragosta. È sempre l'ex Messina Ragosta a farsi vedere in avanti ma anche al 34' manca la precisione. Prova a chiudere in avanti l'Fc sfruttando la verve di Ebui ma continuano a mancare i rifornimenti in avanti, pochi palloni giocabili per il reparto avanzato. Si chiude senza recupero: 0-0 all'intervallo tra Santa Maria e Football Club Messina.

Secondo tempo: Al 2' Ebui e Balistreri scambiano bene, palla per l'esterno che calcia, Polverino para ma non trattiene e la sfera rischia di insaccarsi prima che il portiere riesca a bloccare definitivamente la sfera. Sembra più in palla la squadra ospite nei primi minuti della ripresa ma di occasioni ancora se ne vedono poche. Ancora cambio per Rigoli con Mukiele per Balistreri: sei under in campo nella squadra giallorossa. Occasione d'oro per l'Fc proprio con Mukiele che in contropiede scarta anche Polverino e mette in mezzo per Carbonaro che non riesce a coordinarsi di prima e cerca uno stop difficile perdendo il momento, poi Giuffrida manda a lato. Tocca a Marone salvare il risultato al 24' con una grande parata sul colpo di testa di Citro, risposta decisiva dell'estremo difensore ospite che sbatte anche contro il palo facendosi male nell'occasione. Sei minuti dopo a provarci è ancora Ragosta con un tiro a giro che però termina a lato. Al 40' lampo di Carbonaro che riceve da Mukiele ma spara alto. Saranno sei i minuti di recupero. Clima nervoso con qualche battibecco di troppo tra l'allenatore campano Esposito e la panchina giallorossa. Proteste locali nel finale per un presunto fallo di mano di Aita in area di rigore, ma non viene concesso nulla, né accade altro: inizia con uno 0-0 esterno su un campo non semplice l'avventura di Pino Rigoli sulla panchina del Football Club Messina. Tra sette giorni la stracittadina del Franco Scoglio potrà dire di più sul torneo dei giallorossi.

Santa Maria Cilento-Fc Messina 0-0

Santa Maria Cilento: Polverino, Konios (33' st Dentice), Pastore, Campanella, Maggio, Capozzoli (31' st Guadagno), Citro (31' st Della Torre), Ragosta, Lambiase (20' st Strumbo), Bozzaotre (20' st Foufouè), Maio. A disposizione Grieco, Mansi, Tandara, Romano. Allenatore Esposito
Fc Messina: Marone, Atia, D.Marchetti, Fissore, Ricossa, Palma, Giuffrida, Garetto, Gaspar (26' pt Ebui), Balistreri (13' st Mukiele), Carbonaro. A disposizione Tocci, Quitadamo, A.Marchetti, Casella, Gille, Bevis. Allenatore Rigoli

Arbitro: Sergio Palmieri di Conegliano
Assistenti: Rodolfo Spataro di Rossano e Francesco Rinaldi di Policoro

Ammoniti: Pastore (S), Ricossa (F), Carbonaro (F), Maio (S), Ragosta (S)