Antonio Obbedio riparte dal Renate. Facundo Ott Vale resta ad Acireale

Torna tra i professionisti il ds passato quest’anno dall’Acr Messina. Confermato tra i granata il centrocampista argentino: dovrebbe ritrovare l’amico e connazionale Melillo
25.06.2020 21:08 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Antonio Obbedio
Antonio Obbedio

Riparte da Renate l’avventura professionale di Antonio Obbedio, uno dei protagonisti in negativo dell’ennesima stagione deludente dell’Acr Messina. Non ha funzionato, per motivi noti, il ritorno in riva dello Stretto di uno degli eroi della scalata avvenuta a inizio degli anni 2000 sotto la guida di Emanuele Aliotta, ma adesso il direttore sportivo potrà rilanciare le proprie ambizioni con il club lombardo sarà impegnato nei playoff di Serie C. I lombardi faranno il proprio debutto nella manifestazione il 9 luglio e a quel punto Obbedio sarà già ufficialmente il ds del Renate, considerato che la sua avventura scatterà giorno 1.

Resta ad Acireale, invece, Facundo Ott Vale, uno dei calciatori portati a Messina la scorsa estate da Obbedio, ma ceduto nel mercato invernale dopo una serie di prestazioni deludenti. Nonostante l’ottimo bagaglio di esperienza, l’argentino non è riuscito a imporsi in riva allo Stretto, faticando sia nella gestione tecnica di Cazzarò che in quelle di Rando e Zeman. In granata dovrebbe ritrovare l’amico e connazionale Ezequiel Melillo che non rinnoverà il proprio rapporto con l’Fc Messina: i due hanno già giocato insieme a Troina, allenati proprio da Beppe Pagana, formando una delle coppie di interni di centrocampo migliori dell’intera Serie D.