Avvicendamento tra ex giallorossi sulla panchina del Pescara. La società abruzzese, dopo la quattordicesima sconfitta in ventitré partite, ha sollevato dall’incarico Roberto Breda, affidando la direzione tecnica a Gianluca Grassadonia. Insieme al tecnico salernitano, alla guida degli adriatici, arriva anche un nutrito staff di tecnici, tra i quali Marco Sansovini, terzo nella classifica dei cannonieri del Pescara, e Hugo Campanaro.

L’ex centrocampista del Cagliari, al Messina tra il 2013 ed il 2015, ha firmato l’ultima promozione dei peloritani, conquistando, nel 2013/14, la vittoria del campionato di seconda divisione. Prima del suo esonero, giunto alla ventottesima giornata del campionato successivo, Grassadonia regalò al Messina gli ultimi due derby vinti contro la Reggina: 0-1 in trasferta e 4-1 casalingo, con selfie di Ciciretti sotto la curva sud.

Dopo un anno di riposo forzato, per il mister campano si riaprono le porte della serie B: la missione, al momento, appare piuttosto complessa ma, conti alla mano, il raggiungimento della zona play-out non appare impossibile.

A proposito di ex allenatori biancoscudati comunichiamo che, nonostante l’ufficializzazione della notizia, Nello Di Costanzo non sederà sulla panchina del Gladiator. L’allenatore capitolino, dopo aver firmato il contratto, ha già deciso di ritornare sui suoi passi per motivi personali.

Sezione: Erano a Messina / Data: Lun 15 febbraio 2021 alle 16:52
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print